Invito alla lettura


I compiti di spagnolo
di Anna Maria Siciliano

Home Catalogo

Simonetta NeriSimonetta Neri, già docente di lingua inglese, ha svolto un’intensa attività di traduttrice di autori inglesi e americani, curato la sezione ...

Carmine BorrelliCarmine (Nello) Borrelli è nato a Racale (LE), ha studiato al Liceo Ginnasio “G. Palmieri” di Lecce ed è laureato in Scienze Politiche ...

Gli autori
Inviti alla lettura
Oltre le nuvole

Racconto, autobiografico, di una giovane donna che dalla vita ha avuto già la sua parte di dolore. La perdita di un marito amato è certamente tra i più grandi. Ma raccontare ...

Ultime pubblicazioni
La tradizione organaria del Duomo di S. Andrea Apostolo di Venzone e l'organo Gaetano Antonio Callido Opus 302

Nel 1792 la Comunità di Venzone, presso Udine, decise di dotare il proprio duomo di un organo prestigioso, affidandone la costruzione al celebre Antonio Callido. L’autore del libro, musicista e organista, racconta la storia ...

Autore:

Pagine:

Anno:

168

Genere:

2016

I compiti di spagnoloI compiti di spagnolo


di Anna Maria Siciliano


Scrivere un libro di memorie è un’operazione in apparenza semplice ma in realtà estremamente complessa. Non basta dare voce a persone e fatti che sono rimasti dentro di noi e che, a volte, per una ragione qualunque – un nome, un’immagine – vengono in superficie carichi, si direbbe, di tutte le emozioni che suscitarono. Ci vuole anche la capacità di “leggerli” con la saggezza dell’oggi, di coglierne il senso e il valore che essi hanno avuto e hanno per la nostra vita, il loro posto nella storia.

Anna Maria Siciliano ha in larga misura questa capacità, unita a una “leggerezza” nel narrare che rende la lettura del libro un’esperienza gradevolissima. L’immagine di una città di provincia - Viterbo – e di una famiglia di antiche origini – la sua – nel periodo a cavallo della seconda guerra mondiale, che coincide con l’infanzia, l’adolescenza e la prima giovinezza dell’autrice, viene fuori da queste pagine con forza e immediatezza. Il lettore è attratto dalla potenza evocativa delle immagini, dalla lucidità dello sguardo con cui l’autrice rappresenta la vita, sia familiare che sociale e cittadina, i modi di pensare e di essere di un mondo che, per gli enormi cambiamenti intervenuti nella seconda metà del secolo scorso, è ormai perduto per sempre.

Vai alla scheda del libro nel catalogo

Vi invitiamo alla lettura di...