Invito alla lettura


E prendemmo lo sciarabà
di Paolo D'Ambrosio

Home Catalogo

Carmine BorrelliCarmine (Nello) Borrelli è nato a Racale (LE), ha studiato al Liceo Ginnasio “G. Palmieri” di Lecce ed è laureato in Scienze Politiche ...

Beppe ChiericiBeppe Chierici, attore poliedrico, spazia con successo in ogni genere di spettacolo, lavorando con i più importanti registi (Comencini, ...

Gli autori
Inviti alla lettura
Anomalie di un cuore nascosto

“La poesia non dà lucro eppure può coprirti l’anima di stelle”. Questi versi di Antonio Pappalardo, introduttivi alla sua nuova raccolta, spiegano bene qual è per lui il ...

Ultime pubblicazioni
Il nero che illumina

Basso Friuli. Seconda metà del secolo scorso. Un ragazzo autistico possiede un eccezionale talento per la pittura, che nessuno in quei luoghi sperduti è in grado di riconoscere. Del suo talento si approprierà, in maniera ...

Autore:

Pagine:

Anno:

170

Genere:

2019

E prendemmo lo sciarabàE prendemmo lo sciarabà


Una storia di famiglia nel Salento del 1870

di Paolo D'Ambrosio


Si può fare un “romanzo storico” partendo da un diario? Si possono trasformare annotazioni private, precise e quasi puntigliose, in un racconto nel quale far rivivere usanze, riti, abitudini sociali di un paese, di una famiglia, gioie e dolori di una vita vissuta? A leggere il libro di Paolo D’Ambrosio “E prendemmo lo sciarabà” sembrerebbe proprio di sì. Il diario appartiene al bisnonno dell’autore e copre alcuni anni all’inizio del 1870, i primordi del nuovo Stato italiano.

I luoghi sono quelli di un grosso borgo dell’Italia Meridionale. Il protagonista – con la sua famiglia – è il simbolo della nuova borghesia terriera, orgogliosa del suo lavoro e del suo senso di responsabilità nei confronti della famiglia ma anche della comunità a cui appartiene. Il racconto è condotto in modo scorrevole, con uno stile piano e vivace, a tratti ironico, che rende la lettura piacevole e interessante. Per chi è vissuto o vive ancora nei luoghi del racconto è una piacevole sorpresa ritrovare nomi di luoghi, costumi ormai dimenticati, nomi di persone che appartengono alla storia locale.

Vai alla scheda del libro nel catalogo

Vi invitiamo alla lettura di...