Invito alla lettura


Le cartoline satiriche di Giovanni Meschini a Terni durante la I Guerra Mondiale
di Anna Maria Bartolucci

Home Catalogo

M. Gabriella CiommeiM. Gabriella Ciommei ha coltivato fin dall’adolescenza la fotografia come sicuro rifugio, come spazio nel quale esprimere la propria ...

Pompeo De AngelisPompeo De Angelis, nato a Terni dove è tornato a vivere dal 1996, ha una lunghissima esperienza di autore, sceneggiatore, regista di teatro, ...

Gli autori
Inviti alla lettura
Riflessioni critiche sulla contemporaneità

Pierluigi Rainone è un giovane studioso che “osa” mettere in discussione i miti del nostro tempo, le “magnifiche sorti e progressive” della società nella quale viviamo, e lo fa ...

Ultime pubblicazioni
Storie di Narnia - Il Conte d’Africa (2° Edizione)

L’Italia, stremata dalle scorrerie dei Goti, vive una profonda crisi. A Ravenna Onorio si trastulla nel lusso della corte con le sue galline. Nel 412 d.C. l’assassino del generale Stilicho, il Conte d’Africa Eracliano, ...

Autore:

Pagine:

Anno:

240

Genere:

2017

Le cartoline satiriche di Giovanni Meschini a Terni durante la I Guerra MondialeLe cartoline satiriche di Giovanni Meschini a Terni durante la I Guerra Mondiale


di Anna Maria Bartolucci


Cento anni fa, a Terni: vigilia della Prima Guerra Mondiale. Un giovane professore di Disegno e Calligrafia, romano d’origine ma ternano di adozione, Giovanni Meschini, dà inizio ad una avventura che lo condurrà lontano: diverrà infatti uno dei maggiori illustratori della prima metà del Novecento e la sua fama si estenderà fuori dell’Italia, soprattutto in Francia e nei paesi anglosassoni.

In questo prezioso libretto Anna Maria Bartolucci, accanita collezionista delle opere di Meschini, ci offre un saggio della sua prima produzione: le cartoline satiriche ideate e realizzate nel corso della guerra, che accompagnano e scandiscono con gusto ed originalità i momenti salienti di quel periodo, dal dibattito sulla neutralità al patto di Londra, dalle speranze d’Italia sull'assetto futuro del suo suolo, all'agonia dell’Austria fino ai due Imperatori (d’Austria e Germania) che fuggono con alle spalle un esercito di scheletri col pugno alzato.

Insieme alle cartoline, tutta una serie di notizie, curiosità e riferimenti alla realtà ternana di quegli anni contribuisce a fare del libretto un importante documento della nostra storia.

Vai alla scheda del libro nel catalogo

Vi invitiamo alla lettura di...