Invito alla lettura


Le cartoline satiriche di Giovanni Meschini a Terni durante la I Guerra Mondiale
di Anna Maria Bartolucci

Home Catalogo

Giuseppe ManganoGiuseppe Mangano è nato a Reggio di Calabria il 22 Marzo 1976. Pedagogista, specializzato in Psicologia delle Relazioni Educative e nel ...

Ultimo PellegrinoUltimo Pellegrino, è nato a Foggia il 01/02/1987 e risiede a Rocchetta Sant'Antonio. È appassionato di scrittura, musica e arte ...

Gli autori
Inviti alla lettura
Le impossibili avventure dello Scarpone Gigione e del Calzino Puzzino

Uno scarpone, un calzino, una ciabattina, una piccola rapa e alcune carote sono tra i protagonisti del delizioso libretto di Viviana Sgorbini, giovane mamma che ha deciso di ...

Ultime pubblicazioni
Lo chiamavano Melampo

Il fortuito ritrovamento di una specifica pistola collega tra di loro le indagini su alcuni casi delittuosi apparentemente privi di connessione. Il Maresciallo dei carabinieri Aristide Curioni collaborando con un ispettore ...

Autore:

Pagine:

Anno:

278

Genere:

2020

Le cartoline satiriche di Giovanni Meschini a Terni durante la I Guerra MondialeLe cartoline satiriche di Giovanni Meschini a Terni durante la I Guerra Mondiale


di Anna Maria Bartolucci


Cento anni fa, a Terni: vigilia della Prima Guerra Mondiale. Un giovane professore di Disegno e Calligrafia, romano d’origine ma ternano di adozione, Giovanni Meschini, dà inizio ad una avventura che lo condurrà lontano: diverrà infatti uno dei maggiori illustratori della prima metà del Novecento e la sua fama si estenderà fuori dell’Italia, soprattutto in Francia e nei paesi anglosassoni.

In questo prezioso libretto Anna Maria Bartolucci, accanita collezionista delle opere di Meschini, ci offre un saggio della sua prima produzione: le cartoline satiriche ideate e realizzate nel corso della guerra, che accompagnano e scandiscono con gusto ed originalità i momenti salienti di quel periodo, dal dibattito sulla neutralità al patto di Londra, dalle speranze d’Italia sull'assetto futuro del suo suolo, all'agonia dell’Austria fino ai due Imperatori (d’Austria e Germania) che fuggono con alle spalle un esercito di scheletri col pugno alzato.

Insieme alle cartoline, tutta una serie di notizie, curiosità e riferimenti alla realtà ternana di quegli anni contribuisce a fare del libretto un importante documento della nostra storia.

Vai alla scheda del libro nel catalogo

Vi invitiamo alla lettura di...